VIP

BlogList - Sport
- 28/02/2010 23:58 - Flavio Sirna

Tag: bloglist , votailprof , unimagazine , mondiale , terry , bridge , premier league , cole

John Terry e Wayne Bridge continuano a far parlare la stampa e l'opinione pubblica, sia inglese che internazionale. Dopo che il capitano del Chelsea ha perso la fascia di capitano della nazionale (Capello ha confermato che fin quando ci sarà lui come commissario tecnico non potrà più indossarla) e dopo che il giocatore del City ha affermato di non avere intenzione di partecipare al mondiale per non incrociare l'ex-amico, sabato la saga ha avuto l'ennesimo atto. Allo Stamford Bridge si sono trovati di fronte il Chelsea ed il Manchester City. Al momento del consueto scambio di saluti tra i giocatori delle due squadre e la terna arbitrale, Bridge ha volutamente evitato di stringere la mano all'AVVERSARIO. Un gesto che il giocatore dei Citizens aveva anticipato dalle pagine dei giornali, ma che ha fatto il giro del mondo in pochi minuti.

E ci chiediamo anche il perchè? Chi avrebbe voglia di stringere la mano ad un amico che ti ha tradito nel profondo, che non ha rispettato l'amicizia, anche extra-calcistica, che li legava? Anzi, a parere di chi scrive, Bridge ha mostrato grande sangue freddo e grande signorilità. Terry, gran giocatore, non ha mostrato di essere un uomo altrettanto all'altezza al di fuori dal rettangolo di gioco.Continuiamo però a non capire la scelta di Wayne di non partecipare al prossimo mondiale. Un'occasione del genere è quasi imperdibile per un calciatore, in questo caso il professionista che è in lui dovrebbe prevalere.

Nel frattempo, a tenere banco in casa Chelsea, c'è anche il terzino Ashley Cole, che sta avendo più di qualche problema con la moglie Cheryl Cole, famosa cantante britannica. La quale ha deciso di lasciarlo al termine della sua ultima scappatella, documentata da un MMS che Cole avrebbe mandato ad una sua fiamma dove era "come mamma l'ha fatto". La decisione della moglie ha lasciato attonito Cole che, secondo la stampa britannica, avrebbe confessato anche di avere intenzione di lasciare il mondo del calcio. Una decisione che appare a dir poco eccessiva, visto che è stato lui l'artefice di tutto...

Blog precedenti riguardanti lo scandalo Terry-Bridge

1) Terry-gate, scurdammoce o'passato, simmo inglesi paisà?

2) Il Chelsea era proprio una "famiglia": si ALLARGA lo scandalo Terry!

3) Scandalo Terry in Inghilterra: può una scappatella costare il mondiale?

4) Bridge non ne vuole sapere di incrociare John Terry: l'amico tradito rinuncia al mondiale!

Commenti: 0
Inserisci il tuo commento
  captcha

 
Commenti
Accesso
Gli ultimi post
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
Aggiungici su